|

SPECIAL 2014

Data pubblicazione: 01-04-2014
 
SPECIAL

Gli Amici,

sono quelli che vogliamo aggregare perché noi non ci occupiamo solo di informazione, ma cerchiamo di promuovere l’arte, la cultura, i mestieri, quelle conosciute, ma soprattutto quelle di chi non ha la possibilità di farsi sentire così agli AMICI daremo la possibilità di esprimersi di dare voce alle proprie idee ai propri progetti, basta compiere una semplice azione: iscriversi e diventare nostro amico.

Mimì De Simone

TIPI D'ISCRIZIONE

50 euro ANNUI - per Società, Studi professionali, Imprese commerciali

25 euro ANNUI - per giovani dai 18 ai 40 anni

35 euro ANNUI  per gli over 40

il pagamento può avvenire

POST PAY 4023 6005 9605 4017
PAYPAL  5338 7501 0164 4054
intestate ad Anna Maria Ghedina Cod.Fisc.GHD NMR 45S54F205K

ADERITE ALLA NOSTRA INIZIATIVA PER  INTESTARE PIAZZA PRINCIPE UMBERTO A TOTO'

Party d'inaugurazione dell'agenzia di spettacolo e moda ''D-Models Santi'' - Luigi Ventriglia "   


12 aprile 2014, al Joia Club di Sant'Antimo (Napoli) si è tenuto il grande party d’inaugurazione della “D-Models Santi” di Antonio Di Santi, la prima agenzia di spettacolo e moda nel territorio aversano. La D-Models annuncia una grande collaborazione in partnership con il noto attore Edoardo Sylos Labini - presente all’evento – e in questi giorni al Mercadante di Napoli con il suo suggestivo spettacolo “Gabriele D’annunzio, tra amori e battaglie”. Quattro ragazze della D-Models parteciperanno allo spettacolo di Labini nelle vesti delle Dannunziane. Tra i tanti illustri ospiti anche Simone Amato, premiato come volto più bello d’Italia, e i giovani e bravissimi attori Carmine Battaglia e Giuliano Del Gaudio che abbiamo intervistato. Carmine Battaglia - conosciuto dal grande pubblico per aver interpretato un ruolo da protagonista di Francesco, nella terza serie della fiction "Capri", il ruolo dell'orfanello in "Bakita", fiction di Rai Uno; è stato Aniello in "Giuseppe Moscati" - ci ha parlato di “Gomorra, la serie” prodotta da Cattleya e Fandango per SKY, nella quale interpretato il ruolo di Pino, un giovane che, influenzato dal difficile contesto sociale di Scampia, si trova a fare scelte sbagliate. Dopo oltre 30 settimane di riprese tra Napoli e dintorni con tappe anche a Milano, Ferrara, Roma, Ventimiglia e Barcellona, “Gomorra,la serie”, diretta da Stefano Sollima, regista della serie cult Romanzo Criminale, è attesa in onda sul nuovissimo canale Sky Atlantic il prossimo 6 maggio. Dietro la macchina da presa anche Roberto Saviano che ha partecipato all'elaborazione del soggetto e Francesca Comencini e Claudio Cupellini che hanno firmato parte dei 12 episodi. Giuliano Del Gaudio - diplomato all’Accademia di Arte drammatica del Teatro Bellini di Napoli e conosciuto dal pubblico teatrale per aver recitato in “Molto rumore per nulla” di W. Shakespeare, con la regia di Pino L’abbate, in “La classe libera” con regia di Gabriele Russo e “Viaggio per amore”, recital con e di Michele Placido presso il Teatro Bellini di Napoli e dal grande pubblico per aver recitato in “Un posto al sole” nel 2011 e nel film “Permesso di soggiorno” (regia de Angelis, Prisco, Lombardi) – ci ha invece parlato di “Furore” l’attesa fiction di Canale 5 ambientata negli anni ’60, all’alba del boom economico. Protagonista è la famiglia Licata, che si trasferisce dalla Sicilia in Liguria per cercare fortuna. I loro sogni di riscatto, però, si scontrano ben presto con una società fortemente classista che non vuole accoglierli. Nel cast tra gli altri Giuliana De Sio, Cosima Coppola, Alessandra Martinez, Francesco Testi e Massimiliano Morra. I due giovani e brillanti attori ci hanno inoltre parlato di “Ciao mamma”, cortometraggio molto atteso con la regia di Carlo Luglio a breve in onda su Sky Atlantic. Carmine Battaglia e Giuliano Del Gaudio saranno infatti protagonisti anche di alcuni cortometraggi prodotti dall’Associazione culturale “Figli del Bronx”, nata nel 2003 con l’obiettivo di farsi strumento per la rappresentazione e la comunicazione del disagio sociale nelle cosiddette aree a rischio delle realtà metropolitane, e società indipendente di produzione e post-produzione cinematografica e televisiva attiva a Napoli e in tutto il mezzogiorno. Luigi Ventriglia(Mensile “Lo Strillo”)

Allegati: